Glossario

Glossario

AFFIDABILITA' CREDITIZIA

E' la valutazione della capacità personale di ottenere un finanziamento in base a svariati paramenti ma fonamentalmente resta legata al reddito, allo condizione di indebitamento, alla posizione creditizia.

AMMORTAMENTO

Si tratta del piano di estinzione di quanto ricevuto in prestito mediante rimborso mensile di una rata che ovviamente conprende una quota di capitale e una quota di interessi.

APERTURA DI UN CREDITO

Erogazione di un finanziamento. Il beneficiario si impegna a restituire tale somma più gli interessi maturati.

ASSICURAZIONE IMPIEGO / VITA

E' una forma assicurativa ideata a copertura di un eventuale rischio relativo alla vita o alla perdita dell'impiego.

CARTA DI CREDITO REVOLVING

E' una carta di credito con il quale si può di fatto rateizzare piccoli importi nel tempo.

CENTRALE RISCHI

Tale Organizzazione fornisce alle società che vi aderiscono informazioni sui soggetti che richiedono prestiti (si tratta di infomazioni in merito ad altri prestiti o finanziamenti in corso, alla regolarità nei pagamenti, ecc.)

CERTIFICATO DI STIPENDIO

Lo rilascia il datore di lavoro. In tale certificato vengono riportati tutti i dati relativi al rapporto di lavoro. Vi è indicata la tipologia di contratto, l'ammontare dello stipendio lordo e netto, la quota di TFR maturato, e naturlamente l'anzianità lavorativa del richiedente.

CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO

E' una forma di finanziamento non finalizzato a tasso fisso riservato ai lavoratori dipendenti (sia pubblici che privati). L'importo richiesti viene versato in un'unica soluzione e il rimborso si intende tramite rate mensili costanti secondo il piano prestabilito.

CONTRATTO DI CREDITO

E' di fatto un contratto che viene stipulato tra l'erogatore dei servizi e il beneficiario il quale si impegna a restituire le somme ricevute con una promessa di pagamento.

CREDIT BUREAU

Servizio offerto dalla Centrale Rischi il quale mette a disposizione degli istituti finanziari, per la serene e corretta valutazione dell'affidabilità creditizia di un soggetto, i dati di quest'ultimo.

CREDIT SCORE

E' il punteggio assegnato dalla Centrale Rischi ai soggetti richiedenti in base alle informazioni in suo possesso (reddito, livello di indebitamento, ecc...)

CREDITO AL CONSUMO

Indica l'atto del concedere un credito tramite prestito o la dilazione di pagamento nel tempo.

CREDITORE

Soggetto che mette a disposizione di un altro (debitore) una somma di denaro (gravata dagli interesse stabiliti dalla legge) rimborsabile in un tempo determinato alla stipula del contratto.

DEBITO RESIDUO

Indica quella parte residua del finanziamento che ancora deve essere riomborsata.

DEBITORE

Beneficiario di una qualsiasi forma creditizia il quale si impegna a rimborsare l'intera somma ricevuta (gravata dagli interessi stabiliti dalla legge) all'ente erogatore (creditore).

DELEGA

Atto con il quale un soggetto ne autorizza un altro a compiere un atti in propria vece.

DURATA DEL FINANZIAMENTO

E' il tempo prestabilito per contratto in merito al rimborso di un finanziamento

EROGAZIONE

E' l'atto del versare la cifra richiesta tramite il finanziamento.

ESTINZIONE ANTICIPATA

Il beneficiario di un prestito ha la possibilità di estinguere le rate rimanenti in via anticipata rispetto alla scadenza prevista. Tuttavia è bene considerare che talvolta l'avvalersi di questo diritto comporta un ulteriore esborso a titolo di rimborso di una cifra aggiuntiva.

EURIBOR - Euro interbank offered rate.

E' il Tasso interbancario di riferimento per i fortunati paesi partecipanti alla moneta unica, utilizzato come parametro di indicizzazione dei mutui a tasso variabile

FIDO

Le banche solitamente consentono ai propri clienti, intestatari di un conto corrente o di una carta di credito revolving, di poter utilizzare un ulteriore somma denaro anche quando il proprio credito è esaurito.

FINANZIAMENTO RATEALE

E' un finanziamento che si prevede rimborsabile tramite rate dilazionate nel tempo.

GARANZIA

Impegno di un mezzo idoneo ad assicurare l'osservanza di un pagamento.

INSOLVENZA

Indica il mancato pagamento dei propri debiti.

INTERESSE

E' la somma aggiuntiva dovuta per l'ottenimento di un finanziamento.

IPOTECA

Si tratta di una supergaranzia posta a tutela degli interesse del creditore che, in caso di insolvenza del debitore, ha il potere di espropriare il bene sul quale l’ipoteca è stata iscritta e di soddisfarsi con preferenza sul prezzo ricavato dalla vendita.

ISTRUTTORIA

Fase nella quale si ricevono tutti i documenti e si compiono gli atti per portare a termine una pratica.

MUTUO

E' una forma di finanziamento finalizzata, di norma, all'acquisto o alla ristrutturazione di un immobile con durate e tempi prestabiliti da contratto.

PENALE DI ESTINZIONE ANTICIPATA

Si tratta di una cifra aggiuntiva pretesa dall'istituto finanziatore nel caso il debitore decida di estinguere un finanziamento in via anticipata.

PIANO DI AMMORTAMENTO

E il piano di rimborso pianificato per un finanziamento (precisa il numero di rate, l'importo e tempo di rimborso)

PRESTITO

E' un contratto con il quale il richiedente beneficia di una somma di denaro, concessa da un creditore. Il beneficiario si impegna a restituire la somma (più gli interessi) in determinato tempo.

PRESTITO FINALIZZATO

E' una forma di credito finalizzato all'acquisto di un bene o servizio.

PRESTITO NON FINALIZZATO

Si può richiedere per far fronte ad un momento in cui si necessità di liquidità e non è vincolato all'acquisto di un bene.

QUOTA CAPITALE

Rata di rimborso e interessi.

QUOTA INTERESSI

Rata di rimborso che riguarda i soli interessi

RATA

Quota di rimborso dilazionato nel tempo

RID

Bonifico effettuato da una banca verso un creditore

RISCHIO DI CREDITO

Margine di possibilità che un creditore non adempia al suo impegno

SPESE DI ISTRUTTORIA

Spese di moderata entità sostenute per l'avvio delle pratiche per ottenere un finanziamento

TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale)

Indice percentuale su base annua del costo complessivo del finanziamento comprensivo delle spese di istruttoria e di apertura della pratica. Risulatno comprese anche le spese di incasso delle rate e le spese assicurative.

TAN (Tasso Annuo Nominale)

E' un tasso di interesse percentuale su base annua. Va calcolato sull'importo lordo del finanziamento.

TASSO DI INTERESSE FISSO

Tasso insensibile alle fluttuazioni del costo del denaro con il quale è possibile determinare con esattezza la somma da restituire.

TASSO DI INTERESSE VARIABILE

Tasso di interesse che segue l'andamento del costo del denaro.

TFR (Trattamento di Fine Rapporto)

Quota maturata annualmente e dovuta al lavoratore dipendente al momento della cessazione del rapporto di lavoro.

TRASPARENZA BANCARIA

Norme che volte alla chiarezza nel rapporto utente e istituto bancario.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine