Tasso Bilanciato

Tasso Bilanciato

I mutui a tasso bilanciato dividono il debito in una frazione regolata a tasso fisso ed in una a tasso variabile, secondo la proporzione preferita dal richiedente. L’importo della rata viene determinato dalla somma di entrambe.

Attraverso il bilanciamento delle due frazioni, le oscillazioni della rata vengono quindi ridotte in base all’intensità impostata dal cliente.

E’ il mutuo più adatto per coloro che, disponendo di una buona conoscenza delle dinamiche dei tassi d’interesse, intendono personalizzare il proprio contratto. Essi, in questo modo, possono ottenere l’equilibrio più conveniente tra le caratteristiche ed i vantaggi derivanti da entrambi i tassi di interesse (fisso e variabile).

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine